Beni Culturali Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico per il Polo Museale della città di Roma

Eventi

POMERIGGI d'ARTE alla GALLERIA SPADA

La Galleria Spada prosegue nel 2018 la consueta attività di visite guidate, curate dal Personale del Museo, alla scoperta della collezione dei Cardinali Bernardino e Fabrizio Spada. Sarà possibile ammirare, all'interno delle Sale che dal Seicento ospitano la sofisticata raccolta barocca, capolavori di Tiziano, Guido Reni e Guercino, nonché dei principali pittori caravaggeschi italiani e europei, tra cui Orazio e Artemisia Gentileschi. Alla fine del percorso, della durata di un'ora ca., si potrà assistere alla dimostrazione prospettica nella Colonnata borrominiana (effettuata dal Personale) all'interno del Giardino Segreto.

Gennaio - lunedì 8, 15, 22 e 29 ore 17.15

Febbraio: lunedì 5, 12, 19 ore 17.15

Marzo: lunedì 5, 12, 19 e 26 ore 17.15

Aprile: lunedì 9, 16, 23 e 30 ore 17.15

Prenotazione obbligatoria al numero 06.6832409 (escluso il martedì). Costo del biglietto 5 euro + 1 euro di prenotazione.

____________________________________

*** "Quegli ornamenti più ricchi e più begli che si potesse fare nella difficultà di quell'arte". La decorazione a stucco a Roma tra Cinquecento e Seicento: modelli, influenze, fortuna. Martedì13 e mercoledì 14 marzo: Giornate di studio In collaborazione con Sapienza - Università di Roma e Università di Roma Tre

*** Ritrovare Lanfranco: due opere a confronto. Il Giovane col berretto piumato della Galleria Spada e il Figliol Prodigo già in collezione Giustiniani. Martedì 13 febbraio- Giornata di studio; merc. 14 - lun. 19 febbraio - esposizione delle due opere in Galleria

L'iniziativa confronta il dipinto di proprietà della Galleria Spada con l'opera recentemente individuata a Parigi, attualmente in collezione privata e mai esposta al pubblico in Italia. Le due opere, strettamente relazionate tra loro, sono appartenute a due delle più celebri collezioni romane del Seicento, la collezione del cardinal Bernardino Spada e quella del marchese Vincenzo Giustiniani. Il ritrovamento del Ritorno del Figliol Prodigo, operato sul mercato internazionale nel corso del 2017, getta nuova luce sul cosiddetto periodo protobarocco del grande pittore emiliano Giovanni Lanfranco.

*** Aperto per restauro: l'Amor Sacro atterra l'Amor Profano di François Duquesnoy - 17/18 e 19 gennaio, ore 10.00 - 12.00. Esperienze di conservazione e di didattica in Galleria in occasione del restauro del rilievo del grande scultore barocco. Le restauratrici all'opera forniranno alcune indicazioni tecniche sulle delicate lavorazioni in corso, così da accostare il pubblico alle principali problematiche relative alla conservazione delle sculture in gesso.

*** Ospiti della Spada: La Natività di Jacques Dumont Le Romain. Dal 7 ottobre 2017 al 15 gennaio 2018 la Galleria Spada presenta, nell'ambito del ciclo degli OspitiLa Natività proveniente dal Musée Condé di Chantilly; l'opera, ancora memore della lezione di Carlo Maratta, ci introduce all'attività del raro pittore francese Jacques Dumont, autoproclamatosi Le Romain per eternare il rapporto con l'Italia e con la città che più aveva determinato la sua visione artistica. L'iniziativa mette in risalto il mutuo scambio di influenze tra pittura italiana e francese e l'importanza, ancora nel Settecento, della tradizione classicista italiana del secolo precedente.

*** Dicembre al Museo: il Mito nell'arte alla Galleria Spada - 28 e 30 dicembre 2017 ore 11.00 Nell'ambito della propria attività didattica, la Galleria Spada propone un percorso a tema, curato dal Personale del Museo, dedicato alla rappresentazione del mito nell'arte barocca. Prenotazione obbligatoria.

*** Pomeriggi d'arte alla Galleria Spada 2017- attività settimanale a cura del Personale del museo, lunedì pomeriggio ore 17.15. Prenotazione obbligatoria

***1 al 6 novembre 2017 -La Galleria e il suo doppio: due opere di Philippe Casanova dedicate alla Terza Sala della Galleria Spada

Un omaggio del pittore francese Philippe Casanova alla Terza Sala del museo, ovvero al principale ambiente fatto realizzare nella prima metà del Seicento dal cardinal Bernardino Spada. I due dipinti moderni, mimetizzati nell'arredo barocco della Galleria, propongono le immagini della sala stessa, in un gioco di rimandi visivi che costringe l'osservatore a soffermarsi su opere e arredi. Le due Gallerie di Philippe Casanova offrono, così, un'originale interpretazione della tradizione della "pittura delle collezioni", nata nel Seicento in ambito europeo  e poi ampiamente diffusa anche in Italia.

***Giornate Europee del patrimonio 2017-Sabato 23 e domenica 24 settembre 2017

*** Sabato 23 settembre ore 10.30 e 11.30: Reinvenzione barocca della Natura: le Prospettive del Cardinal Bernardino Spada. Un segmento didattico della durata di 30 minuti ca. per introdurre il pubblico alla passione del Cardinal Bernardino per gli studi prospettici e per gli inganni visivi.

*** Sabato 23 settembre ore 19.30, 20.30 e 21.30: Naturale e costruito: il Giardino Segreto del Cardinal Bernardino. Segmenti didattici della durata di un quarto d'ora circa per evidenziare le relazioni tra "natura naturale" e cultura scientifica nel cortile della Colonnata borrominiana.

*** Domenica 24 settembre ore 17.00: Bellezza intellettuale e bellezza naturale: la collezione dei Cardinali Spada. Visita guidata della durata di un'ora circa per evidenziare le diverse componenti del collezionismo dei Cardinali Bernardino e Fabrizio Spada.

*** 26 Giugno/19 settembre - In Primo Piano: Il Ritratto virile di Leandro Bassano. In Galleria un approfondimento didattico su questo notevole ritratto veneto.

***21 Giugno - Festa della Musica. Sette note in Prospettiva: musica per flauto traversiere e cembalo nella Colonnata borrominiana. Segmenti musicali nel corso della giornata con la collaborazione del Conservatorio di Santa Cecilia in Roma. Maestro Enrico Casularo e allievi.

*** 20 e 21 maggio 2017 - Festa dei Musei e Notte dei Musei. Un racconto dell'Invisibile a Palazzo Spada (con prenotazione) e Nel giardino segreto: dall'invisibile al visibile

Itinerari inconsueti, curati dal Personale del Museo, per conoscere, con l'ausilio di spiegazioni e fotografie, le decorazioni del Palazzo dei cardinali Bernardino e Fabrizio Spada.

*** Esposizione 2 dicembre 2016 - 8 maggio 2017 Ospiti della Spada. I SS. Quattro Coronati dal Museo di Roma in Palazzo Braschi

Nell'ambito del ciclo Ospiti della Spada, che prosegue il progetto di scambio con importanti istituzioni museali italiane e straniere, la Galleria Spada espone, nella IV Sala dedicata ai pittori caravaggeschi, un dipinto affascinante e dibattuto, I SS. Quattro Coronati di proprietà del Museo di Roma in Palazzo Braschi. Per alcuni mesi, quest'opera attribuita anche allo stesso Caravaggio, prenderà il posto del capolavoro di Orazio Gentileschi raffigurante David con la testa di Golia, attualmente in prestito alla mostra dedicata a sua figlia Artemisia in Palazzo Braschi. 

*** 27 aprile, ore 17.15 Rientri in Galleria: nuovi sguardi su prestiti recenti.  - La Testa di Laocoonte di Gianlorenzo Bernini: antico e moderno a confronto nella Galleria Spada.

L'iniziativa, curata dal Personale del museo, è dedicata al recente rientro in Galleria della scultura berninana dalla mostra dedicata a Rubens al Palazzo Reale di Milano.

*** 21 Marzo 2017 Giornata di studio. Intorno ai SS. Quattro Coronati: ipotesi a confronto. Palazzo Spada - Salone di Pompeo, ore 10.00 -13.00.

In relazione al dipinto del Museo di Roma attualmente in prestito alla Galleria nell'ambito del ciclo Ospiti della Spada, si terrà un seminario con interventi degli studiosi che hanno maggiormente contribuito alla lettura dell'opera. Presiede Alessandro Zuccari, interventi di Adriana Capriotti, Isabella Colucci, Pierluigi Carofano, Massimo Moretti e Gianni Papi.

*** 8 marzo 2017 - Donne in Arte.

In occasione della giornata dell'8 marzo e dell'inziativa di ingresso gratuito per le donne nei musei e nei luoghi della cultura statali, la Galleria Spada proporrà un approfondimento, attraverso materiali didattici, del Ritratto di Pulcheria Rocci di Ferdinand Voet; l'iniziativa si avvale della collaborazione tecnica degli studenti della classe III H del liceo artistico Caravaggio, impegnati in un'esperienza di scuola/lavoro all'interno del museo.

***  3 marzo 2017- Note nuove nel museo.

Nell'ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro, gli studenti del Liceo Classico, Musicale e Umanistico Statale Chris Cappel di Anzio forniscono ausilio didattico in Galleria mentre, secondo gli orari indicati, nella Colonnata borrominiana e nella Terza Sala del museo vengono eseguiti, per violino solo, l'Adagio dalla I Sonata di Bach e l'Allegro dalla Sonata in Mi maggiore di Hendel.

***

Mibac Minerva Europe Museo & Web


Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
Via del Collegio Romano, 27
00186 Roma, Italia
tel. 39 06 67231
www.beniculturali.it

© Tutti i diritti riservati 



Polo Museale del Lazio
Piazza San Marco, 49
00186 Roma, Italia
Tel. 06 69994251  -  06 69994342
e-mail: pm-laz@beniculturali.it
PEC: mbac-pm-laz@mailcert.beniculturali.it



Galleria Spada
Piazza Capo di Ferro, 13
00186 Roma, Italia
tel. +39 06 6874896
e-mail: pm-laz@beniculturali.it 


  Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!

Copyright 2012 Ministero per I beni e le attività culturali - Disclaimer

pagina creata il 20/05/2016, ultima modifica 28/03/2018